Statuto

STATUTO

(ai sensi dell’art. 30 della L.R. 28 aprile 1998 n.19)

BACINO DI PESCA N.6 “MAE’ PIAVE”

Piazza P. Gonzaga n.1 – 32013 Longarone (BL)

Art. 1. Costituzione e sede sociale.

  1. E’ costituita l’associazione di pescatori sportivi e dilettanti, denominata “Maè – Piave”.
  2. Possono aderire all’associazione solo pescatori muniti di regolare licenza o documento equipollente.
  3. L’associazione ha sede in Longarone, Piazza P. Gonzaga n.1, Comune compreso nel territorio del bacino di pesca n. 6.

Art. 2. Scopi.

  1. L’associazione è apartitica, senza fini di lucro, ed ha lo scopo di attuare la gestione dell’attività di pesca sportiva e dilettantistica, richiedendone la concessione del diritto di esercizio nel territorio del bacino di pesca di cui al precedente articolo 1, ai sensi dell’art. 30 della L.R. 28 aprile 1998, n° 19 e del “Regolamento provinciale per la disciplina delle concessioni per l’esercizio della pesca sportiva e dilettantistica”, approvato dall’Amministrazione provinciale di Belluno con deliberazione consiliare n. 32 del 05.08.2011
  2. A tal fine l’associazione si occupa di una razionale coltivazione delle acque ad essa assentite, basata sul rispetto della loro produttività naturale, della salvaguardia dell’equilibrio biologico e del mantenimento della tipicità genetica delle specie ittiche presenti nelle acque stesse; di una adeguata sorveglianza; della preparazione tecnico sportiva dei pescatori dilettanti; di una gestione democratica attraverso la corresponsabilizzazione dei soci all’elaborazione degli indirizzi generali dell’attività dell’associazione in armonia con gli interessi provinciali e regionali e dello svolgimento in genere di tutte le attività che si riconoscano utili per il raggiungimento dei fini che l’associazione si propone.
  3. In questi ambiti l’associazione assicura la partecipazione e la rappresentatività democratica di tutti i soci, garantendo l’effettività del rapporto associativo.

Art. 3. Iscrizione all’associazione.

  1. Possono far parte dell’associazione tutti i pescatori dilettanti, in possesso di regolare licenza di pesca rilasciata dalla competente autorità.
  2. Qualora subentrino motivi di contingentamento della pressione di pesca per la tutela faunistico-ambientale, l’associazione viene garantita secondo il seguente ordine di priorità fino al conseguimento del numero massimo dei soci stabiliti:
    1. a) pescatori residenti nei Comuni compresi nel territorio del bacino in concessione;
    2. b) pescatori residenti in altri Comuni compresi nel territorio della provincia di Belluno;
    3. c) pescatori nativi od originari della provincia di Belluno;
    4. d) pescatori residenti nel restante territorio della Regione Veneto.
  3. A parità di requisiti saranno preferiti coloro che ne cumulano più di uno secondo l’ordine indicato.

Art. 4. Modalità d’adesione e quota associativa.

  1. Per essere ammessi a socio, è necessario compilare la domanda e sottoscriverla con la osservanza delle seguenti modalità e indicazioni:
    1. a) nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza e eventuale recapito telefonico
    2. b) versare la quota associativa;
    3. c) dichiarare di attenersi al presente Statuto e alle deliberazioni degli organismi sociali.
  2. L’accettazione della domanda comporta l’acquisizione della qualifica di socio ed è seguita dall’iscrizione al libro dei soci. Il socio ha diritto di ricevere la tessera sociale e il libretto annuale di iscrizione valevole per l’esercizio della pesca all’interno delle acque del bacino fino al termine dell’esercizio sociale fissato il 31/12 di ogni anno. In caso di rinnovo dell’associazione, il rilascio dei documenti di pesca è subordinato al versamento della quota associativa annuale.
  3. L’iscrizione all’associazione può essere rifiutata ai pescatori che nei tre anni precedenti abbiano subito sanzioni penali, amministrative o disciplinari, con sentenza passata in giudicato o con provvedimento definitivo per violazioni sulle norme della pesca.
  4. La quota associativa non è trasmissibile a terzi.

 

…. leggi lo statuto completo in pdf. Scaricalo qui sotto.